L'ALLUCE VALGO

L'alluce valgo (alluce valgo) stop caratterizzata curvatura metatarsofalangea dell'articolazione del primo dito e accompagnato da una deformazione resto delle dita del piede.

arresto

Le cause di

Le principali cause dello sviluppo dell'alluce valgo stop è:

  • fattore ereditario (la malattia si è riunito a parenti);
  • la croce, archi;
  • disturbi endocrini del corpo;
  • l'osteoporosi.

La malattia è più comune nelle donne che negli uomini, in un rapporto di 8:2. La croce, archi a causa della debolezza del tessuto connettivo e del tessuto osseo del piede. Anche lo sviluppo di questo tipo di piede piatto, contribuiscono indossare scomoda e stretta scarpe, scarpe con tacco alto, che porta alla iniqua distribuzione del carico sulla gamba, di conseguenza, si verifica la deformazione della parte anteriore del piede e si sviluppa l'artrosi dell'articolazione del pollice.

I sintomi dell'alluce valgo

Alle principali sintomi dell'alluce valgo appartengono:

  • visibile deviazione dell'alluce verso l'esterno;
  • il progressivo aumento delle dimensioni «dell'osso» sulla gamba;
  • caratteristica malleo forma il resto delle dita stop;
  • il dolore alle articolazioni stop;
  • affaticamento delle gambe durante la guida;
  • problemi nella scelta della scarpa.

Diagnostica

Per l'assegnazione di un adeguato trattamento e al fine di evitare la progressione della malattia, è necessario il possesso di un completo esame del paziente, per determinare le vere cause della malattia e determinare la fase del processo.

I principali metodi di diagnosi:

  • confronto consultazione ortopedatravmatologa;
  • radiografia stop in 3 proiezioni al fine di determinare il grado di deformità del piede, ma anche di identificare patologie concomitanti;
  • plantography – per determinare il piede piatto (impronte stop);
  • diagnosi differenziale – per l'eliminazione delle malattie con sintomi simili (artrite, gotta, artrosi deformante).

Azioni del paziente

Il paziente deve rivolgersi ad un profilo tecnico per le necessarie indagini e la destinazione del trattamento al fine di evitare spiacevoli complicazioni.

Il trattamento dell'alluce valgo

Il trattamento di questa malattia si occupa di medico ortopedatravmatolog, rivolgersi ad un medico dovrebbe essere quando i primi sintomi della malattia.

Il trattamento conservativo alluce valgo fa a non chirurgico metodi. A lui si riferiscono:

  • indossare ortesi plantari (supporto dell'arco plantare) e locali di pneumatici;
  • applicazione interdigitale delle strisce;
  • trattamento fisioterapico;
  • ginnastica terapeutica dita dei piedi e piedi;
  • introduzione intra-articolare di farmaci ormonali di origine per alleviare l'infiammazione.

L'applicazione di un trattamento conservativo non porta alla guarigione completa e più efficace nelle prime fasi della malattia.

Quando l'esecuzione di forme di malattia indicato il trattamento chirurgico. Ci sono centinaia di tecniche di trattamento chirurgico dell'alluce valgo. Le principali tecniche di trattamento chirurgico:

  • ekzostektomiya – tecnica chirurgica, in cui avviene l'asportazione di una piccola porzione della testa metatarsale;
  • osteotomia – metodo, in cui il paziente viene rimosso parte di falange di un dito o di una parte metatarsale;
  • artrodesi – operazione, in cui l'articolazione dell'alluce è fissato fermo;
  • Tumor artroplastica la rimozione chirurgica di una piccola parte metatarsofalangea giunto da parte metatarsale;
  • immediato l'intervento con l'obiettivo di ripristinare i legamenti intorno metatarsofalangea alluce;
  • l'operazione di sostituzione dell'articolazione interessata all'impianto.

Dopo la chirurgia, il paziente sarà in grado di camminare, completamente basandosi su metatarsus, a partire da 3 settimane dopo l'intervento. Il periodo di recupero è di circa 23 mesi dalla data di svolgimento del trattamento chirurgico.

Complicazioni

Nel caso in cui la deformazione è stato trascurabile, e il trattamento è effettuato correttamente e in modo tempestivo, l'aspetto e la funzione dell'articolazione possono recuperare senza conseguenze. In forme avanzate l'alluce valgo, il dolore può persistere anche dopo il trattamento chirurgico.

In assenza di un tempestivo e corretto trattamento, le articolazioni del piede deforme, che può portare a tensioni bursitis. Come complicanza della malattia può verificarsi malattia Deychlendera, che è caratterizzata da una ristrutturazione della struttura metatarsi del piede.

Prevenzione dell'alluce valgo

Per la prevenzione si consiglia di:

  • l'ispezione periodica da ortopedatravmatologa per la diagnosi precoce del piede piatto;
  • indossare scarpe comode (senza tacchi a spillo, realizzati con materiali naturali, scarpe che non schiaccia, con l'altezza del tacco non più 7 cm);
  • nuovi indossando ortopedici, plantari;
  • rispettare le modalità di lavoro e di riposo, se il lavoro di una persona associata con l'aggiunta di carichi di lavoro sugli arti inferiori.
22.08.2018